Aprono i mulini del Mendrisiotto

Quattro antichi mulini della regione del Mendrisiotto nel Cantone Ticino partecipano sabato 1° giugno 2019 alla Giornata Svizzera dei Mulini, un evento di “porte aperte” che coinvolge 108 impianti in tutta la Svizzera, di ogni genere e dimensione. Per l’occasione stati creati dei programmi particolari. L’OTR, Organizzazione Turistica Regionale del Mendrisiotto ha realizzato del materiale sul tema che distribuisce nei suoi uffici e presso i mulini stessi. Info: www.mendrisiottoturismo.ch

I quattro mulini ticinesi partecipanti sono:

Il mulino di Bruzella
Il mulino di Bruzella

1) Mulino di Bruzella

  • Località: Bruzella (Valle di Muggio).
  • Caratteristiche: di origine medioevale (1298), costruito sul fiume Breggia con ruota di 4 metri di diametro. Macina per la trasformazione in farina del mais giallo e Rosso del Ticino.
  • Programma: Ul mestée dal murnée”. Dalle 11 alle 16 visite guidate con dimostrazione della macinazione di mais giallo e rosso. Pranzo a base di polenta di mais rosso con formaggi e formaggini della valle di Muggio, torte e biscotti di farina di mais. Per i bambini “Raccontami una storia”, brevi racconti in italiano o dialetto su mulini e non. Possibilità di acquistare farina di mais giallo o Rosso del Ticino macinata a pietra e setacciata a mano.

 

Il Mulino Daniello a Coldrerio
Il Mulino Daniello a Coldrerio

2) Mulino del Daniello

  • Località: Coldrerio (Valle della Motta)
  • Caratteristiche: entrato in attività nel 1802 con due macine per cereali e un frantoio per l’olio
  • Programma: Dalle ore 10:30 alle 17 sarà messo in funzione l’antico frantoio per l’olio. Visite al museo didattico. Possibilità di acquistare la farina prodotta al mulino: quella classica di mais e quella “antica” composta da un terzo di grano saraceno e due terzi di mais con la quale si fanno i biscotti “Danielli”. A tutti i visitatori sarà offerto un piccolo rinfresco con prodotti della regione.

 

L'Enoteca ticinese al molino del ghitello
L’Enoteca ticinese al Molino del Ghitello

3) Mulino del Ghitello

  • Località: Morbio Inferiore
  • Caratteristiche: complesso rurale risalente alla fine del sedicesimo secolo con tre macine, frantoio e loggiati. Nel complesso trovano spazio anche La Casa del Vino ed il ristorante che promuovono il vino e i prodotti tipici ticinesi.
  • Programma: dalle 10 alle 17. Nel corso della giornata sarà possibile seguire la caricatura didattica del mulno. Alle 11 e alle 14 animazione per bambini. Pranzo a base di polenta e formaggio oppure brasato.

 

Una delle macine del mulino alla Masseria della Tana di Rancate
Una delle macine del mulino alla Masseria della Tana di Rancate

4) Masseria della Tana di Rancate

  • Località: Mendrisio
  • Caratteristiche: risale al ‘700 ed è un tipico insediamento agricolo tradizionale a corte di tipo lombardo, con tre macine per cereali azionate da altrettante ruote esterne di 3 metri di diametro e impianto originario con sega per il taglio di tronchi, forno del pane e vari locali adibiti ad abitazioni, cantine e depositi.
  • Programma: saranno effettuate dimostrazioni ogni ora dalle 11:30 alle 14:30. Sarà offerto ai visitatori un assaggio di prodotti della regione.

 

Info: www.amicidimulini.ch.