L’hamburger più grande della Svizzera

Maxi hamburger da record
Maxi hamburger da record

I numeri sono impressionanti: un metro di diametro, 8 chili di carne macinata, 7 chili e mezzo di pane, un chilo e mezzo di pomodori, un chilo di cipolle e altrettanto di insalata, due chili di formaggio e un chilo di salsa. In totale 22 chili da gustare. L’hamburger, il più grande della Svizzera entrerà nel menu del Wurlitzer Bistro Bar a Küssnacht am Rigi (SZ) a partire dal prossimo 13 dicembre.

L’idea è venuta al gestore del locale, Attila Ula che ha coinvolto il suo cuoco Marcel Rochner. Il progetto è stato tutt’altro che facile da realizzare perché, una ricetta in sé semplicissima, diventa ben complicata per le sue dimensioni. Provate a immaginare di controllare la cottura di una polpetta da otto chili e quasi un metro di diametro e di doverla girare senza mandarla in briciole!

Un metro di diametro!

Il problema è stato risolto grigliando una quarantina di hamburger “normali” che poi sono assemblati in un unica maxi-polpetta e mantenuti caldi in forno.

Un’altra difficoltà è che non è stato facile trovare un “panino” di dimensioni adeguate. Il fornaio Beat Wehren dell’omonimo panificio-pasticceria di Weggis (LU) ha accettato la sfida ed è il fornitore ufficiale. A oggi il mostro non ha ancora un nome e, paradossalmente, non è ancora stato deciso il prezzo finale di vendita.

Il maxiburger non è certo per un singolo. Durante gli esperimenti, hanno invitato a provare a terminare il “burgerone” delle squadre di giovani affamati e 20 persone non sono riuscite a finirlo.

Si pensa che ce ne vorranno almeno una trentina per completare l’opera. Svizzy, da parte sua, non vede l’ora di partecipare al banchetto…