I 78 migliori hotel della Svizzera (per non parlare dei 13 B&B)!

Heimatschutz Svizzera
La pubblicazione dell’Heimatschutz Svizzera

Gli alberghi della Svizzera più belli (78) e i migliori Bed&Breakfast (13) sono stati selezionati in una guida: “Die schönsten Hotels der Schweiz / Les plus beaux hôtels de Suisse” pubblicata da Heimatschutz Svizzera, la maggiore organizzazione elvetica, nata nel 1905, operante nel campo della cultura architettonica. La guida, giunta alla quarta edizione, è una pubblicazione di 96 pagine in piccolo formato bilingue tedesco/francese in vendita a 16 franchi. Corredata di foto, riporta la descrizione di ogni struttura con la data di costruzione e di restauro, il nome dell’architetto e le caratteristiche grazie a dei pittogrammi che indicano anche la presenza di un ristorante gastronomico o meno, la categoria di prezzo e il periodo di apertura. La guida tascabile offre un indirizzo per tutte le tipologie: albergo cittadino, locanda di campagna, stabilimenti carichi di storia.

Quale criterio di selezione degli hotel più belli?

Il criterio di selezione degli alberghi si è basato sugli aspetti culturali nel loro insieme: sotto il profilo architettonico, con il rispetto degli elementi formali di tutte le epoche e la sostanza edilizia storica; sul buon inserimento nel tessuto regionale e sulla gestione corretta e l’ospitalità calorosa. Come nelle edizioni passate, si sono tenuti in considerazione tutti gli spazi, in particolare le camere, non solo quelli comuni di rappresentanza. L’Heimatschutz Svizzera presenta stabilimenti alberghieri che puntano alla qualità, alla stabilità e a una forte identità individuale e regionale. Una curiosità. La maggior parte delle strutture recensite si trovano in Canton Grigioni e in Canton Ticino.

Info: www.heimatschutz.ch (anche in italiano)