L’emozione di viaggiare sul trenino a vapore

Rigi Bahnen
Foto: www.rigi.ch

La Svizzera, si sa è terra di treni e noi di SvizzerAmo amiamo particolarmente questo mezzo di trasporto, soprattutto a scopo turistico. Abbiamo già parlato delle ferrovie che salgono sui 1’800 metri del Rigi ma torniamo volentieri sull’argomento perché, d’inverno è particolarmente complice un paesaggio incantato tutto imbiancato dalle abbondanti nevicate di questa stagione. Inoltre, durante i fine settimana la Rigibahn calendarizza delle corse speciali da Vitznau e da Goldau con i treni storici a vapore.

La Rigibahn opera dal lontano 1871 e alcuni delle antiche locomotive e vagoni sono stati conservati e restaurati accuratamente. Un’operazione che non è solamente commerciale ma è il frutto dell’interesse, per non dire amore che queste macchine straordinarie sanno suscitare in numerosissimi appassionati. Macchine che, se manutenzionate, sono in grado ancora oggi di svolgere il loro compito egregiamente.

Rigi Bahnen
Fonduta a bordo. Foto: Rigi Bahnen

Naturalmente questi treni d’epoca non possono avere le prestazioni di quelli moderni e i posti sono limitati a solo 120. Si sale lentamente con la locomotiva che spinge sbuffando le carrozze, e nel naso si sentono il tipico odore di ferro e lubrificante e del fumo nero che contrasta con il bianco della neve. I treni a vapore invernali partono da Vitznau al sabato alle 11,16 (con arrivo alle 12,42) e da Goldau alla domenica alle 10,20 (con arrivo alle 12,15). Il prezzo è quello del normale biglietto ferroviario con in più un supplemento di 20 franchi.

Al venerdì e al sabato sera, con partenza da Goldau, rispettivamente alle 18,50 e alle 17,50, c’è invece il Treno della fonduta un’esperienza enogastronomica servita nelle carrozze d’epoca inizio ‘900. Il costo è di 79 franchi bevande escluse.

Per le prenotazioni: Info: www.rigi.ch. Tel. 041 399 87 87; email: rigi@rigi.ch; welcome@rigi.ch