JazzAscona, cosa c’è da sapere

 

Giovedì 22 giugno 2017 si inaugura la 33a edizione di JazzAscona che, fino al 1° luglio 2017, porterà sul lungolago nella cittadina ticinese otto top band da New Orleans e molti giovani musicisti. Il festival costituisce una panoramica ampia sulla musica che si fa oggi a New Orleans e sugli stili storici della musica afroamericana.

In dieci giorni sono previsti oltre 160 concerti, dei quali la metà saranno a ingresso gratuito, distribuiti su quattro palchi principali e diversi stage secondari, oltre a quotidiane jam session dalle 23 in poi alla Cambüsa, parate di brassband e vari eventi speciali come la Kids Pardy Parade o l’Eden Roc(k)s Jazz Party.

JazzAscona come New Orleans

Il cartellone del Festival presenta molte incursioni in generi diversi, come l’R&B, il funk, il pop rock, il blues, il gospel e la gipsy. Fra i nomi più attesi: il pianista Jon Cleary, (Premio Grammy) che il 30 giugno ritirerà l’Ascona Jazz Award 2017; il trombonista Glen David Andrews; il cantante soul Opé Smith, al quale è affidato il concerto di inaugurazione; Nina Attal, la reginetta del soul-funk francese, Serena Brancale, vincitrice del premio della critica a Sanremo 2015 e Paolo Belli, il quale terrà un unico concerto il 28 giugno con la sua orchestra.

Lo Swiss Jazz Award 2017 premierà Bruno Spoerri, leggenda del jazz elvetico, e tributerà vari omaggi a Fats Waller, Louis Prima ed Ella Fitzgerald, della quale ricorre il centenario della nascita. Il 29 giugno è in programma un concerto gospel di beneficenza per sostenere la cantante di New Orleans Lillian Boutté, colpita dal Morbo di Alzheimer.

Non solo musica anche cucina d’autore

Con il sostegno delle autorità di New Orleans, in piazzale Torre è allestito il Villaggio New Orleans che vedrà la presenza dello chef stellato Brian Landry. Qui saranno offerti in degustazione piatti della cucina creola e cajun. Anche diversi ristoranti del lungolago offriranno una carta con specialità della Louisiana.

L’ingresso al festival è gratuito nei giorni di giovedì, domenica, lunedì e martedì. Mercoledì 28 giugno e nel fine settimana (venerdì e sabato) costa 20 Franchi. Per gli automobilisti è predisposta una navetta gratuita fra le 18,15 e l’1,15 da e per l’ex aerodromo di Ascona, dove è allestito un parcheggio con 700 posti.

Info: www.jazzascona.ch