Il ponte tibetano più lungo del mondo è in Svizzera nel Vallese

Charles Kuonen Hängebrücke
L’estensione del Charles Kuonen Hängebrücke. Foto di Valentin Flauraud

I numeri fanno impressione: 494 metri di lunghezza, 85 metri di altezza e una larghezza di solo 65 centimetri. È il Charles Kuonen Hängebrücke, [Ponte sospeso Charles Kuonen] il ponte tibetano più lungo del mondo che è stato inaugurato il 29 luglio 2017 a Randa, in Canton Vallese.

Da record è anche il tempo impiegato per costruirlo, solamente due mesi e mezzo per realizzare la struttura metallica con cavi di sostegno del diametro di 5,3 centimetri e pesanti otto tonnellate, per una spesa di 750mila franchi svizzeri (circa 650mila euro) finanziata da sponsor privati (il più importante, appunto Charles Kuonen che gli ha dato il suo nome) con la partecipazione dei comuni di Randa, St. Niklaus, Grächen, Täsch e Zermatt. Il ponte sostituisce quello che fu chiuso per rischio di frane aperto nel 2010.

Adrenalina in sicurezza

Nonostante la lunghezza e l’altezza, attraversare il ponte non fa particolarmente paura perché i parapetti sono alti e il fondo è una solida e stretta griglia di acciaio. Inoltre, grazie a un nuovo sistema di ammortizzazione delle vibrazioni, il ponte avrà pochissime oscillazioni. E poi l’attraversata dura circa 10 minuti. L’unico sconsiglio è di percorrerlo in caso di temporale.

Il ponte si trova sulla via panoramica Europaweg [www.europaweg.ch] un itinerario escursionistico percorribile in due giorni con tappe di circa 6 ore di cammino nella Mattertal, tra Grächen e Zermatt a un’altitudine tra i 1’600 e i 2’200 metri, considerato tra i più belli delle Alpi per la vista meravigliosa sui 29 “Quattromila” del Vallese: Il Cervino, il Monte Rosa, il Dom, senza contare poi le cime delle Alpi Bernesi e i ghiacciai come il Gorner, il Grenz o lo Zmutt.

L’Europaweg è un sentiero catalogato T3 dal Club Alpino Svizzero, cioè impegnativo, da percorrere ben attrezzati con scarpe buone e bastoncini e avendo un po’ di esperienza di camminate in montagna.

Grazie al ponte, il comune di Randa è entrato nei record ma potrebbe durare poco, perché in Canton Ticino si sta lavorando alla costruzione di un ponte lungo 680 metri che collega i due versanti della Val Colla, vicino a Lugano.