Festival de Ballons, quarant’anni di voli in mongolfiera

Château-d'Oex

Dal 27 gennaio al 4 febbraio 2018 Château-d’Oex, in Canton Vaud ospita la 40ª edizione del festival che lascia tutti a naso all’aria: il Festival de Ballons (www.festivaldeballons.ch), il Festival Mondiale dei Palloni. Un insieme di circostanze geografiche e climatiche favorevoli hanno reso il paese vodese una delle capitali del volo aerostatico d’Europa.

Tante gare sfiorando le nuvole

È una settimana dedicata al volo con mezzi più leggeri dell’aria durante la quale si susseguono gare, manifestazioni, battesimi dell’aria. Per vincere le diverse competizioni sono necessarie abilità di manovra, precisione, un perfetto gioco di squadra tra il pilota e il suo equipaggio a terra che gli fornisce i dati per la navigazione e ottime conoscenze aereonautiche per trovare le correnti giuste che fanno spostare il pallone. Infatti l’aria calda permette solamente uno spostamento verticale, per muoversi bisogna trovare le correnti che sono a quote differenti.

Le gare consistono nel raggiungere una serie di bersagli predefiniti; altre volte bisogna atterrare esattamente su un punto; in altre si deve lanciare un proprio segnalino il più vicino possibile al bersaglio; oppure recuperare un oggetto con l’aiuto di pertiche. La sfida più difficile è la “caccia alla volpe“, un pallone “volpe” parte con 45 minuti di vantaggio sugli altri e atterra in un punto casuale dove lascia sul terreno una grande X di stoffa che costituisce il bersaglio che deve essere trovato dagli altri equipaggi.

Château-d'Oex
Foto: Festival International de Ballons à Château-d’Oex

Magie notturne fluttuanti

Per venerdì 2 febbraio 2018 è previsto il tradizionale spettacolo luci e suoni “Night Glow” che inizia alle ore 18,58 con una ventina di palloni illuminati che danzano nell’aria al ritmo della musica dei film di Charlie Chaplin. Ad essi si uniscono lo spettacolo dei parapendisti della Scuola Svizzera di Sci e i fuochi d’artificio. Poiché la riuscita dello spettacolo dipende dalle condizioni meteo, la decisione definitiva sarà presa mercoledì 31 gennaio 2018 alle ore 13.

Il 31 gennaio è anche il giorno dedicato ai più giovani, dai 5 ai 12 anni che potranno provare il pallone frenato allestito all’interno del villaggio del Festival. Per saperne di più sul volo aerostatico da Icaro al giro del mondo record di Piccard, a Château-d’Oex è stato allestito l’Espace Ballon (www.espace-ballon.ch) un’esposizione permanente.

Volare in mongolfiera

Se desiderate provare l’ebbrezza del volo in pallone aerostatico, è possibile farlo tutti i giorni alle 9,30 o alle 14, al costo di 390:- franchi. Per prenotare bisogna telefonare allo 0041 26 924 25 25 dalle ore 14 alle 17 o andare sul sito www.ballonchateaudoex.ch. Il volo dura circa tre ore, compreso il tempo per gonfiare e per riporre il mezzo. Si sa da dove si parte ma non si sa dove si arriva. Una volta atterrati si deve attendere il mezzo di recupero e nel frattempo c’è molto da lavorare per aiutare a ripiegare e riporre l’involucro.