Cosa aspettarci dal Salone dell’Auto di Ginevra?

Salone dell'Auto
Lamborghini Huracan Performante Premiere. Photo credit: © gims.swiss

Con la proclamazione lo scorso lunedì 6 marzo della Peugeot 3008 come Auto dell’Anno 2017, si è aperta in pratica l’87ª edizione del Salone Internazionale dell’Auto di Ginevra. Dopo la consueta anteprima per la stampa, il grande pubblico potrà accedere ai padiglioni a partire da giovedì 9 marzo, fino a domenica 19.

Salone dell’Auto tra anteprime mondiali e infotainment

Gli espositori presenti sono 180 e rappresentano i grandi marchi ma anche i produttori di auto esclusive costruite in piccole serie, di auto sportive e di lusso, i designer, gli accessoristi e i fornitori del settore Automotive. In esposizione ci sono circa 900 modelli di auto e sono state annunciate 148 anteprime mondiali ed europee.

Nonostante la Svizzera non sia un Paese produttore di automobili, il Salone di Ginevra è uno dei cinque più importanti al mondo del settore e si attendono circa circa 700’000 visitatori. I due concetti chiave sono: “Tecnologia e Design”, percorrendo i padiglioni si passa dalla purezza delle linee, la gamma dei colori, la tecnica che si sposa all’artigianato, alla tecnologia avanzata con l’Infotainment in auto, i sistemi di assistenza alla guida che rendono il viaggiare in macchina più efficiente, sicuro, e confortevole. Ci saranno anche dei simulatori di guida di auto sportive.

Info pratiche

Il salone occupa tutto il Palexpo di Ginevra che si raggiunge facilmente con il treno che ferma proprio nei pressi del padiglione 7. Gli orari sono dalle ore 10 alle 22 dal lunedì al venerdì e dalle ore 9 alle 19 il sabato e la domenica. L’ingresso costa 16 franchi, ridotto fino a 16 anni e pensionati: 9 franchi. È possibile acquistare un biglietto pomeridiano, valido dalle ore 16,con lo sconto del 50%. I biglietti si possono anche acquistare in prevendita sul sito: www.gims.swiss.