Veronica e Graziano. Foto di Claudio Comito
Veronica e Graziano. Foto di Claudio Comito

SvizzerAmo è un blog-magazine indipendente dedicato alla Svizzera, al turismo, alle curiosità e alle cose belle del Paese elvetico creato da due giornalisti italiani, compagni di vita e di scrivania. Lavorare in maniera etica e trasparente è il nostro intento. I contenuti pubblicati sono frutto di libere scelte redazionali. In caso di sponsorizzazioni, i riferimenti sono chiaramente indicati in fondo agli articoli.

 

Ringraziamenti

Un grazie di cuore va alla nostra amica Irene Mini per l’elaborazione grafica del logo di SvizzerAmo e a Simone Tonello e Stefano Cattaneo di www.sitosmart.it per l’amicizia e il supporto tecnologico e non solo.

 

Svizzy
Svizzy davanti alla cascata del Reichenbach

Svizzy

Svizzy è un cagnolino San Bernardo di peluche entrato nella famiglia di SvizzerAmo a Zermatt, il 25 agosto 2014.

Piccolo, curioso, goloso e tenerissimo è diventato il beniamino di colleghi (specialmente delle colleghe) e SvizzerAmici.

Invitato, coccolato, fotografato e ammirato suscita un po’ di gelosia nei suoi colleghi umani, però è così simpatico che non si può fare a meno di volergli bene.

Svizzy è la mascotte di Svizzeramo e compare in tutte le fotografie dei nostri viaggi e anche in quelle di chi lo incontra, è diventato il vero e proprio marchio di fabbrica della nostra testata.


Veronica Addazio. Foto di Claudio Comito
Foto di Claudio Còmito

Veronica Addazio

Sono giornalista professionista, specializzata nel settore Viaggi. La mia “valigia” di interessi è strapiena (quando parto, invece, sono abbastanza essenziale, per quanto possa esserlo una donna ;-).

Sono affascinata dalle nuove dimensioni della comunicazione, dalle opportunità creative che ci offre di questi tempi, modellando nuove professionalità, relazioni, amicizie. Ho voglia di perfezionare e imparare nuove lingue.

Mi piace approfondire tutto ciò che ruota attorno al mondo del Turismo. Non intendo solo i viaggi ma l’economia del comparto, il marketing, lo sviluppo di soluzioni digitali/comunicative per gli operatori del settore.

Dal 2014 sono co-fondatrice di un progetto editoriale pilota che abbina tutti questi aspetti: www.svizzeramo.it. Facciamo informazione, pubblichiamo eBook, conduciamo un programma alla radio, collaboriamo con tanti colleghi, blogger, giornalisti, esperti e consulenti e curiamo anche progetti di comunicazione integrata per Enti del Turismo, operatori e aziende. Un’avventura che fa leva sul valore della nicchia e che vorrei arricchire attraverso formazione, contatti, condivisione di esperienze.

Profilo Linkedin: it.linkedin.com/pub/veronica-addazio


Graziano Capponago del Monte. Foto di Claudio Comito
Foto di Claudio Còmito

Graziano Capponago del Monte

Giornalista professionista dal 1999, mi piace definirmi odeporico. Ho iniziato la carriera come giornalista sportivo in una radio locale di Cologno Monzese, occupandomi di rugby, sport che pratico tuttora. Laureato in lingue nordiche, ho iniziato a scrivere di viaggi per l’allora Gente Viaggi con un articolo su un’isoletta della Danimarca per poi iniziare a collaborare con diverse altre testate.

Ho lavorato anche in RAI a Milano, per due anni, al TG3 dove mi sono occupato di cronaca e a RAI Sport Sat.

Ho una passione per le lingue e il mio desiderio è imparare il russo, la mia nona lingua anche se il mio primo amore resta il tedesco. Amo viaggiare in treno e percorrere e raccontare le linee ferroviarie più scenografiche, anche quelle secondarie e sperdute.

Un’altra mia specializzazione sono la Scandinavia (ho vissuto un periodo in Finlandia) e i Paesi di lingua e cultura germanica che ho girato in lungo e in largo. Profondo conoscitore della Svizzera (posso vantarmi di essere stato in tutti i 26 cantoni!) affronto con entusiasmo la sfida di SvizzerAmo dove mi occupo della creazione dei testi.

Profilo Linkedin: www.linkedin.com/pub/graziano-capponago-del-monte


Disclaimer

Questo blog non rappresenta una testata giornalistica in quanto viene aggiornato senza alcuna periodicità. Non può pertanto considerarsi un prodotto editoriale ai sensi della legge n° 62 del 7.03.2001.

L’autore non è responsabile per quanto pubblicato dai lettori nei commenti a ogni post. Verranno cancellati i commenti ritenuti offensivi o lesivi dell’immagine o dell’onorabilità di terzi, di genere spam, razzisti o che contengano dati personali non conformi al rispetto delle norme sulla Privacy.

Alcuni testi o immagini inserite in questo blog sono tratte da internet e, pertanto, considerate di pubblico dominio; qualora la loro pubblicazione violasse eventuali diritti d’autore, vogliate comunicarlo via email andando nella sezione Contatti.