Barryland, nella terra del cane San Bernardo

A Martigny (VS) c’è un museo dedicato al cane San Bernardo: il Barryland. Oltre ai simpatici cagnoni e all’esposizione che racconta la storia del colle e dell’Ospizio del Gran San Bernardo con i suoi oggetti d’arte e le numerose testimonianze, c’è anche uno spazio interattivo, Barry Family (così chiamato dal nome storico del capostipite dei San Bernardo dell’allevamento vallesano) che non è solamente una mostra interattiva pensata per bambini, famiglie e scolaresche ma soprattutto un luogo dove i bambini giocano, disegnano e sono a diretto contatto con i cani.

All’interno di questo spazio è stato inaugurato il nuovo Théâtre Barry dove saranno rappresentante storie multimediali ambientate sul colle con tre simpatici cucciolonidi San Bernardo: Filou, Baloue Loulou come protagonisti. Essi vanno alla scoperta del luogo lasciandosi coinvolgere in piccole avventure: l’incontro con una marmotta, la traversata del lago su una lastra di ghiaccio, il volo in mongolfiera e altro ancora.

Théâtre Barry
Théâtre Barry

Si è voluto creare un’attrazione che impegnasse il pubblico a osservare e cercare i dettagli e il concetto è basato sull’idea dei “silent book”, ovvero i libri totalmente privi di parole. La scena è composta da elementi grafici che rappresentano la Regione dell’Ospizio ai giorni nostri ed è completata da particolari scenografici e ambientali proiettati sul fondale al cui interno sono inserite numerose figure umane e animali che la animano.

È una combinazione tra la struttura tradizionale analogica, fatta di scenografia e palco e un sistema digitale di proiezione. In questo modo il pubblico è motivato ad allenare, stimolare e giocare con la fantasia perdendosi nella moltitudine di situazioni. Sono scene che faranno immergere i bambini nella natura, nelle stagioni, nei diversi ambienti naturali e che faranno scoprire la zona del colle del Gran San Bernardo con tutti i suoi protagonisti: i cani, i canonici dell’Ospizio e i turisti.

Per festeggiare la nuova attrazione la fabbrica di cioccolato glaronese Läderach, uno degli sponsor del nuovo teatro, proporrà sabato 28 aprile 2018, degli atelier dove grandi e piccini potranno realizzare dei Barry di cioccolato.

Info: https://fondation-barry.ch/it/