A Losanna i Giochi Olimpici della Gioventù 2020

L'annuncio di Losanna vincitrice a Kuala Lumpur
L’annuncio della vittoria di Losanna a Kuala Lumpur

Losanna è stata designata sede dei Giochi Olimpici della Gioventù in programma dal 10 al 19 gennaio 2020. L’annuncio è stato dato oggi a Kuala Lumpur, in Malesia, dove si è riunito il C.I.O., il Comitato Olimpico Internazionale. La capitale del Canton Vaud ha battuto con 71 voti la rivale romena, la città di Braşov che si è aggiudicata 10 preferenze. Una notizia importante arrivata proprio nell’anno in cui la città svizzera celebra il centenario del suo legame con il C.I.O la cui sede è sul Lago Lemano dal 1915.

L’idea del comitato organizzatore elvetico è stata vincente. Il cuore di “Losanna 2020” sarà “The Vortex“, un villaggio olimpico a forma di anello, capace di ospitare 1’400 persone. Alla fine dei Giochi, il complesso sarà lasciato in eredità alle future generazioni di studenti. “The Vortex”, infatti, vedrà coinvolte le università di Losanna le quali metteranno le loro competenze ed esperienze a beneficio degli atleti in un programma intitolato “Imparare e Condividere”. Un progetto che inviterà gli atleti e i giovani della regione a partecipare a un programma di attività ludiche ispirate ai valori olimpici quali il rispetto, l’amicizia e l’eccellenza.

Alto punto forte della candidatura è stato quello di rafforzare le sinergie tra i vari siti di gara: Losanna, le Alpi Vodesi e il Jura francese. Luoghi che ospiteranno le gare olimpiche e che già sono dotati di infrastrutture. Una buona notizia anche per le ripercussioni positive che l’evento avrà sul turismo.

I Giochi giovanili sono riservati a ragazzi tra i 14 e i 18 anni, hanno luogo ogni quattro anni (in estate e in inverno) e l’ultima manifestazione si è svolta nell’austriaca Innsbruck.

Info: www.lausanne2020.com