A Langenthal il premio di Heimatschutz

Una veduta di Langenthal (BE)
Una veduta di Langenthal (BE)

 

Heimatschutz ha assegnato il Premio Wakker 2019 alla Città di Langenthal (BE) come modello in Svizzera di una pianificazione lungimirante del territorio, in quanto, dopo anni di crisi economica in seguito al fallimento della locale fabbrica di porcellana, sta ora vivendo una nuova crescita edilizia.

I sedimi di vecchie fabbriche, quartieri operai, edifici pubblici e ville storiche sono stati catalogati e saranno salvaguardati diventando così i punti fondamentali per il futuro sviluppo urbano e territoriale all’insegna della qualità e del dialogo tra la municipalità e gli investitori.

La vecchia fabbrica di porcellana
La vecchia fabbrica di porcellana

 

Il Comune coinvolge, insieme agli architetti e ai committenti, esperti di urbanistica e conservazione dei monumenti storici in tutte le fasi della progettazione, dalla ricerca dell’idea all’inoltro del progetto. Questa procedura dura 60 giorni e permette di chiarire tempestivamente gli interessi e i fabbisogni in gioco, sia per i proprietari sia per la collettività.

In questi ultimi anni, Langenthal ha investito molto sulla valorizzazione degli spazi pubblici del centro urbano e sugli assi principali. La Città ha attuato il risanamento e la rimessa a nuovo di varie opere, tra cui il teatro municipale e numerosi edifici scolastici.

Nuovo arredo urbano
Nuovo arredo urbano

 

il Premio Wakker è assegnato annualmente dall’Heimatschutz Svizzera – un’organizzazione no-profit che si occupa della salvaguardia del patrimonio architettonico elvetico – a un Comune o organizzazione, associazione o enti simili che si impegna nel favorire lo sviluppo dell’abitato e degli insediamenti in linea con gli attuali orientamenti pianificatori puntando sulla qualità architettonica delle nuove costruzioni, l’approccio rispettoso della sostanza edilizia storica e la pianificazione attenta alle esigenze ambientali.

La consegna ufficiale del Premio si terrà il 29 giugno 2019 nell’ambito di una cerimonia pubblica che avrà luogo proprio a Langenthal.

Info: www.heimatschutz.ch/wakkerpreis